origini-barbara

Barbara Bernardi è la titolare di Top Travel Team, agenzia di viaggi indipendente e tour operator fondata nel 1999. Dal 2005 seguiamo l’organizzazione tecnica dei viaggi in bici per conto della  FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) e dal 2007 offriamo pacchetti che includono escursioni in bici. Recentemente ci siamo dotati di nostre biciclette e abbiamo sviluppato itinerari di Verona e degli immediati dintorni (Valpantena, Valpolicella) da svolgersi in mezza giornata con l’accompagnamento di una guida locale. Il fine è quello di far conoscere le bellezze di Verona in maniera ecosostenibile e divertente, coniugando propositi culturali e l’opportunità di degustare le specialità enogastronomiche del territorio quali vino, olio e formaggi.

Abbiamo inoltre creato i nostri viaggi “Travel Team Slow Tour” con l’intento di soddisfare il desiderio di coloro che vogliono visitare una nazione e conoscere la realtà locale. I tour intorno al mondo permettono di scoprire i luoghi ed entrare in contatto con la popolazione locale in maniera più profonda e più umana. Questi viaggi trasformano l’interesse e la curiosità del turista in un reale contributo a sostegno dell’economia del posto. Con la scelta accurata di piccoli hotels e guest houses favoriamo lo sviluppo dell’economia locale tocchiamo con mano la vita quotidiana delle persone del posto.

Fabio Boeti “The President” nasce ad Aprilia (LT) nell’Aprile 1981, fin da piccolo ha amato la bici,girava per la città in compagnia della sua BMX bianca e blu, poi l’arrivo delle MTB e allora via allascoperta di quel mondo fatto di strade sterrate alle porte dei Castelli Romani. Fino a quando ungiorno scopre la passione per la Bici da Strada, prima una Willier Triestina mod. Escape inalluminio con forcella in carbonio per iniziare ad esplorare le salite laziali e poi l’arrivo nel 2006nella terra del Ciclismo in Provincia di Verona a Sommacampagna dove passa ad avere una bici dacorsa in carbonio monoscocca e a solcare le strade del magnifico Lago di Garda, delle Colline diCustoza e le piu rinomate salite della provincia Veronese come il Monte Baldo e la Lessinia.Diplomato come tecnico di sistemi energetici ha intrapreso la sua carriera lavorativa nel mondodelle energie rinnovabili prima nel campo del condizionamento e poi nel campo dei pannelli solaritermici e impianti radianti a pavimento collaborando per alcune primarie aziende del settore.Ora la realizzazione di un sogno, far scoprire a tutti quanto è bello muoversi in sella alla propria biciper esplorare il territorio, i suoi panorami e scoprirne tutte le caratteristiche.Per me la bici è libertà,salute,felicità e contatto con la natura.

origini-fabio

origini-elena

Maria Elena Mancuso

Laureata in Scienze politiche, Relazioni Internazionali. Ama la bici, tanto quanto odia guidare qualsiasi mezzo a motore. Pensa che chi va in bicicletta e conosce almeno un’altra lingua oltre la propria, avrà sicuramente una visione diversa e più ampia della vita.

Mario Gulino

Macchinista dei treni per professione. Ciclomacchinista per passione. La sua vita è intervallata da tanta attività sportiva e da qualche viaggio in bicicletta. E’ già partito dall’Italia verso Oriente (Instabul), poi verso Occidente (Lisbona), la prossima impresa lo porterà verso Capo Nord (Norvegia). Provate a seguirlo con i suoi compagni di viaggio nel loro blog: I Ciclomacchinisti.

origini-mario

ugo salsomaggiore

 

Ugo Rebeschini

Non una bici, ma tante bici per poter vivere esperienze diverse dalla mtb alla strada, ciclocross, tandem, bike polo e cicloturismo. La bici come filosofia e stile di vita, un mezzo per esprimersi e poter guardare da un punto di vista diverso il mondo che ci circonda. Testimoniare con la propria quotidianità il bene che fa l’utilizzo di questo mezzo.

Michele Zenatti

Titolare di un’azienda di stampa e editore della rivista 365 Mountain Bike,  Maestro di Mountain Bike di 2° livello ,  coordinatore provinciale della FCI  ( Federazione Ciclistica Italiana ) settore Fuori Strada, vicepresidente dell’Associazione Sportiva Bike Store, direttore sportivo del Green Team Todesco, direttore sportivo della squadra BMX Olimpico Italiano di Manuel De Vecchi (Pechino, Londra), direttore sportivo del XC Focus Italy Team (Coppa del Mondo UCI 2013), già agonista master di mountain bike e legato da una profonda passione al mondo della bicicletta.

Crede nel sogno di poter far diventare la sua passione quella di molti altri perché la vita possa essere non solo una rincorsa al successo, ma anche alla soddisfazione di vedere migliaia di persone divertirsi condividendo delle emozioni sane e tanto semplici quanto forti.

Schermata 2014-12-04 alle 09.52.07

 

Schermata 2015-03-05 alle 22.07.57

Giancarlo Zarantonello

Nato nel 1964 in un piccolo paese della provincia di Vicenza, segue un percorso di studi che lo porta a diventare architetto nel 1990. Da qui seguiranno varie esperienze di collaborazione con altri studi professionali fino all’apertura di un proprio studio di architettura nel 1994. Fin dall’infanzia coltiva la passione per le tematiche ambientali e nel 1986 viene in contatto con il W.W.F. Valle dell’Agno. Collaborando con la nascente associazione ambientalista approfondisce il tema delle piste ciclabili, all’epoca quasi sconosciuto in Italia. Tra il 1989 e il 1992 in collaborazione con W.W.F. e Lega Ambiente elabora varie proposte di reti ciclabili nei comuni di Cornedo e Valdagno. Nel 1994 arriva il primo incarico professionale per la costruzione di una pista ciclabile in comune di Cornedo. Ne seguiranno altri nei vari comuni della valle dell’Agno che lo porteranno a realizzare vari tronconi di piste ciclabili. Nel 2004 viene incaricato da 8 comuni della valle di redigere il progetto di una pista ciclabile di 35 Km lungo il torrente Agno-Guà tra Recoaro e Montebello. Tra il 2005 e il 2010 diversi appalti cofinanziati dalla regione Veneto porteranno al completamento di un tratto ciclabile di circa 20 Km tra Valdagno e Montecchio. Collabora tuttora con vari comuni nella progettazione di itinerari ciclabili e con il W.W.F. Valle Agno e Fiab Tuttinbici Vicenza in iniziative legate alla promozione della ciclabilità.

 

 

Angelo Pianizzola

Sono laureato in ingegneria, diplomato in Master Universitario di I livello in Project Management e socio-amministratore della società id group s.r.l. fondata nel 2011, che si occupa di servizi di architettura ed ingegneria con particolari competenze nei settori vinicolo, agro-alimentare, commerciale, residenziale e turistico.
Il mondo della bicicletta ed in particolare il cicloturismo hanno sempre accompagnato le mie scelte e guidato i miei interessi. Credo che incrementare le condizioni territoriali e sensibilizzare la popolazione per sostenere la mobilità ciclabile sia importante perché ha ripercussioni a diversi livelli.
La bici è:
per l’individuo, un momento di attività fisica che porta benessere fisico e mentale;
per la società, un’ attività sana e aggregante (per la famiglia, per gli amici…);
per l’ambiente, valorizzazione del territorio attraverso percorsi che ne permettono la scoperta.

Schermata 2015-03-16 alle 13.55.45